Tornare all'avvìo
La Nostra Storia

Círcolo "Vicentini nel Mondo" di Buenos Aires                                                                                                           Leggere in spagnolo
55 anni di lavoro e di speranze

     Il nostro Circolo é stato costituito nel 1958 quando a Vicenza operava l' Ufficio Emigrazione presso la Camera di Commercio. Vantiamo non solo di essere il più antico tra i Circoli nel mondo, ma anche molto numeroso con quasi 700 famiglie con le quali avvengono contatti permanenti.

     L'avvio alla contituzione é dovuta a Padre Nardon che organizzó, negli anni Cinquanta, una serie di iniziative intese a promuovere l'incontro tra famiglie di vicentini.
   Venne nominato un presidente nella persona di Pietro TEZZA, che poi rientró in Italia. 
   Verso el 1960 assunse la carica di presidente Vittorio MENGOTTO che continuò fino al 1986, anno in cui fu eletto l'attuale presidente Desio ZEN. 
   I Vicentini parteciparono attivamente alla vita della collettivitá italiana in Argentina, che è ben inserita nel contesto locale e nazionale, con rapporti aperti e frequenti.
   Alcune delle principali iniziative del CIRCOLO durante questi 44 anni sono state segnate da momenti di profonda emozione per la comunitá vicentina di Buenos Aires, quale l'arrivo dell'immagine della MADONNA DI MONTE BERICO nel 1968, al Santuario MADRE DEGLI EMIGRANTI, nel quartiere di LA BOCA, a Buenos Aires, e con la gradita presenza di rappresentanti dell' ENTE nella persona del loro presidente, l'avv. Lorenzo Pellizari nel 1968. Poi del Dott. Danilo Longhi, nel 1987 come altri importanti membri delle Istituzioni di organizzazioni vicentine.
   Ecco un pro-memoria di alcuni avvenimenti che hanno segnato i nostri 44 anni di lavoro.